Corso K9 per “Conduttore Cinofilo specializzato in Tecniche di Sicurezza: Ricerca, Soccorso, Protezione”

IMG_6630_CENNI GENERALI SULLE UNITA’ CINOFILE IMPIEGATE DALLA SICUREZZA
Le Unità Cinofile si distinguono in 2 tipologie: da ricerca (sostanze o persone) o da
protezione (K9).
Nel panorama della sicurezza privata italiana, le prime si possono impiegare attraverso un’agenzia investigativa o di servizi, e richiedono personale qualificato e certificato.
Le seconde possono essere impiegate esclusivamente da Guardie Particolari Giurate, e si richiede l’iscrizione del cane sul decreto prefettizio, previa istanza contenente le certificazioni, da presentare in Prefettura.
Per entrambe le figure, un operatore o aspirante tale, deve produrre l’apposita idoneità tecnica al datore di lavoro.
Questo corso, previo superamento dell’esame finale, attesta l’idoneità tecnica.

In termini di rapporto lavorativo subordinato, la specializzazione cinofila costituisce per l’allievo il requisito per un superiore inquadramento contrattuale, il 4° livello, retribuito secondo il CCNL (Vigilanza privata e servizi fiduciari).

Come libero professionista, l’allievo che ottiene la certificazione, può lavorare in qualità di consulente a chiamata, freelance con partita iva e altre forme di lavoro autonomo.

LE NOSTRE UNITA’ CINOFILE: DA RICERCA
Una Unità Cinofila da ricerca è costituita dal binomio cane-conduttore. Sia il cane che il conduttore, vengono abilitati al servizio attraverso un certificato e la conseguente iscrizione ad un albo professionale.

Il livello di professionalità che costituisce lo standard in Italia, sia dei conduttori che dei
cani, è garantito dall’Ente che organizza e certifica la formazione del binomio cane-conduttore. Non esistono norme nazionali per uno standard di formazione e di impiego circa le unità cinofile impiegate dalla sicurezza privata. Come sopra citato, tale standard esiste invece per le unità cinofile impiegate nella vigilanza armata.

GLI STANDARD DELLA PROFESSIONE : TRACCIABILITA’ DELLA FORMAZIONE E QUALITA’ DELL’OPERATORE
Nell’approccio al mondo del lavoro, gli operatori di sicurezza destinati ad un incarico cinofilo, verranno selezionati dall’agenzia/istituto/oppure direttamente dal cliente finale se ci si propone come libero professionista, e tale selezione verrà effettuata secondo attitudini. Per questo il percorso formativo sarà meticoloso e tracciato.

Il programma formativo si compone di 2 fasi.
FASE 1: dura 8 incontri e serve a conseguire il certificato da “Conduttore Cinofilo Specializzato in Tecniche di Sicurezza”. In questa fase saranno introdotte nozioni teoriche e pratiche di base su educazione, conduzione e fisiologia del cane. Poichè il corso è destinato ad un impiego lavorativo, i temi saranno specialistici ovvero verranno trattate: la Ricerca, il Soccorso e la Protezione.

FASE 2: dura 4 incontri destinati alla specializzazione che l’allievo preferisce: nel caso dell’antiterrorismo e ricerca di sostanze (esplosivi, armi, narcotici o tracce biologiche) un team di specialisti effettuerà il condizionamento presso la nostra struttura e terrà un workshop effettuando anche il condizionamento del cane alle sostanze.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE:
• È necessario partecipare con un cane di proprietà (tenendo conto del fatto che il percorso formativo è incentrato sulla relazione cane/proprietario).
• I cani iscritti devono aver compiuto almeno i 3 mesi, essere in regola con le vaccinazioni e il trattamento antiparassitario. Le femmine in stato di estro potranno partecipare solo previa autorizzazione dei docenti.
• E’ necessario produrre un certificato del casellario giudiziario o una autocertificazione di assenza di condanne penali.

Questo slideshow richiede JavaScript.

PROGRAMMA DEL CORSO:
64 ORE DI FORMAZIONE teoriche e pratiche per la fase 1
32 ORE DI FORMAZIONE teoriche e pratiche per la fase 2

CALENDARIO DELLE LEZIONI – FASE 1:
Domenica 10/05/2020
09.00-13.00 / 14.30-18.30

Sabato 16/05/2020
15.00-19.00

Sabato 23/05/2020
15.00-19.00

Domenica 31/05/2020
09.00-13.00 / 14.30-18.30

Domenica 07/06/2020
09.00-13.00 / 14.30-18.30

Domenica 14/06/2020
09.00-13.00 / 14.30-18.30

Sabato 20/06/2020
09.00-13.00 / 14.30-18.30

Sabato 27/06/2020
09.00-13.00 / 14.30-18.30

Sabato 04/07/2020
09.00-13.00 / 14.30-18.30

Sabato 05/09/2020
ESAME TEORICO E PRATICO.

CALENDARIO DELLE LEZIONI – FASE 2:
Sabato 12/09/2020
Domenica 13/09/2020
Sabato 10/10/2020
Domenica 11/10/2020
Sabato 24/10/2020
ESAME TEORICO E PRATICO.

Gli esami si riterranno superati con almeno l’80% di positività degli stessi e vertono su tre moduli: ricerca/soccorso, condotta, protezione.
Potranno essere ripetute tre sessioni per ciascun modulo durante l’esame.
In caso di mancato superamento, l’allievo potrà ripetere il corso gratuitamente l’anno successivo.

TITOLO RILASCIATO:
Gli Operatori di Sicurezza al termine del corso e a superamento di un esame finale, conseguiranno una qualifica professionale in “Conduttore Cinofilo specializzato in tecniche di Sicurezza” e un attestato relativo alla propria specialità. Il certificato è registrato, ed il binomio cane-conduttore viene iscritto nell’apposito Albo del Dipartimento Sicurezza dell’ENDAS.

A tal proposito, il condizionamento del cane (ovvero l’avviamento dello stesso al riconoscimento di una determinata sostanza) viene effettuato attraverso KIT di addestramento all’avanguardia, scelti di volta in volta a seconda delle necessita operative.

Il livello di professionalità che costituisce lo standard in Italia, sia dei conduttori che dei cani, è garantito dall’Ente che organizza e certifica la formazione del binomio cane-conduttore

DOCENTI:
Dr. Daniel Sebastian Ossino
PhD. Trinchero Clotilde

COSTI
• FASE 1: 1.000 € con iscrizione entro il 12 Aprile (1.100 € con iscrizione entro il 28 Aprile),
• FASE 2: 700 € con iscrizione entro il 16 Agosto (800 € con iscrizione entro il 30 Agosto).

I costi di iscrizione comprendono le spese di esame, diplomi e attestato, libretto delle qualifiche vidimato, l’iscrizione all’ENDAS ed il tesseramento alla nostra associazione per l’anno 2020/2021.

SPECIFICHE
Il corso viene svolto in strutture idonee alla formazione, affiliate ENDAS CONI, con Assicurazione, si rilasceranno certificati di qualifica, videoregistrazione dell’esame finale ad uso curriculum per l’allievo e libretto delle qualifiche vidimato.
Per le specializzazioni in ricerca armi e munizioni, chi desidera potrà effettuare una verifica del proprio cane in un contesto reale allestito presso un poligono di tiro attrezzato per questo (costi a parte).

Il programma proposto, ha gli stessi standard di formazione proposti per le forze dell’ordine. Gli istruttori ed i tecnici aderiscono all’Ente di Promozione Sportiva ENDAS, affiliato al CONI (www.endas.it) ed accreditato dal Ministero dell’Interno, l’Ente inoltre è l’unico dotato di uno specifico Dipartimento Sicurezza.

I Tecnici sono dotati di qualifica professionale, iscrizione all’albo, polizza assicurativa RC.

Il corso conferisce idoneità tecnica alla mansione professionale secondo le norme vigenti
SPECIALITA’ IN ANTITERRORISMO/RICERCA ESPLOSIVI/ARMI E MUNIZIONI/NARCOTICI.

FORMAZIONE CONTINUA
Recependo le linee guida del DM 269/2010, particolare attenzione viene posta alla “Formazione Continua” sia dell’operatore che del manager della sicurezza. Egli verrà dotato di uno specifico libretto dove periodicamente saranno annotati gli addestramenti o gli stage previsti per il mantenimento della qualifica.

PER INFO E ISCRIZIONI:
Daniel Sebastian Ossino: +39 333 663 0789
portadellalanga@gmail.com

Piemonte_2